Immagini varie di Avella  

Fiori del Monte Arciano  

Immagine 145_200x150.jpg

Risorse  

LV ENHANCED Image Slider  

Benvenuto nel sito di Montella Carmine, Baiano (Av)

Presentazione di Marciano Casale

PDFStampaE-mail

Amici diVersi in ambiente diVino – Incontro con l’autore Marciano Casale.

Atripalda, 25 Giugno 2015

 

Ed il treno partito il 26 Marzo è arrivato al capolinea! Poi pausa estiva per dare ai poeti la possibilità di rigenerare le proprie energie.

Un viaggio lungo che ha permesso a 11 “amici diVersi” di presentarsi attraverso le loro opere, accompagnati dai dipinti di Dorotea De Luca, dalle splendide voci di Sonia De Francesco, Patrizia Gison e Geni Curato e dagli scatti magici e puntuali di Bruno Gaeta e di Sabino Battista.

Scritto da Montella Carmine
 

Terra mia di Baiano

PDFStampaE-mail

Bella ti fece il Signore,

o terra mia di Baiano,

coi monti verdi e con acque limpide

il suolo fertile e il cielo azzurro

e l’aria salubre del Tirreno e del Partenio.

 

Scritto da Montella Carmine
 

Giorno dopo giorno avanza il male

PDFStampaE-mail

Giorno dopo giorno in mezzo a noi

avanza il male e sotterra
i sogni ed il futuro.

Cieco è l’uomo che non legge la storia

e oltre l’orizzonte più non vede
il baratro profondo che le speranze ingoia.

 

   

Nuvole nere all'orizzonte

PDFStampaE-mail

Nei sogni mettono radici i miei pensieri
ma poi nella cruda realtà si infrangono,
si scontrano con l’arroganza della politica
che non vuol risolvere i problemi,
che di pochi la causa sposa
e nel fango i più affonda
per tenerli come schiavi.

 

La medicina

PDFStampaE-mail

Quel poveretto del mio maestro amava molto la lettura e voleva per forza insegnarci a leggere bene.
Appena entrava in classe, prima di togliersi il cappello, immediatamente ci invitava a ripassare il testo che ci aveva assegnato per l’esercitazione a casa.
<<Mi raccomando: con la bocca chiusa!>>
Io cercavo svogliatamente la lettura. Giravo una pagina dopo l'altra con molta lentezza e, quando finalmente la trovavo, prima della bocca chiudevo gli occhi. Però fingevo di portare il segno con l’indice della mano destra, nel tentativo di ingannare i suoi occhi che dalla cattedra ci scrutavano attentamente come un periscopio.

   

Pagina 7 di 8

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>
© 2018 - I testi e le immagini del sito sono di proprietà di Montella Carmine, Baiano (Av). E' vietato l'uso senza l'autorizzazione dell'autore!
   
| Domenica, 22. Aprile 2018 || Reprinted by Montella Carmine |