Giorno dopo giorno
anno dopo anno
in cerca di futuro migliore
lascia un popolo il patrio suolo
la terra dei padri
il sud maltrattato
dove le radici si perdono
nella storia degli avi
che dalla miseria erano rinati
e avean creato ricchezza pei figli.

 

Come sanguisughe

in pochi han succhiato il sangue
travasandolo da terra a terra…

 

Ora il Sud è ospizio di vecchi solitari

povero di giovani
che altra gente
alimentano col loro lavoro
portando ricchezza
dov’è ricchezza
e miseria dov’è miseria.

 

(Baiano, 23 agosto 2019)

   
© Carmine Montella, Baiano (Av) - Senza l'autorizzazione scritta del titolare del copyright è vietato l'uso di testi, immagini e video del sito.